Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Stampa

Identità digitale unica

Identità digitale unica e sicurezza dei nostri dati personali per accedere ad una molteplicità di servizi online. Una realtà esistente e consolidata da diversi anni nelle università e negli enti di ricerca in Italia e nel mondo.

Questo il tema del Quinto Convegno della Federazione IDEM che, con la collaborazione dell'Università del Salento, si terrà a Lecce presso le Officine Cantelmo dal 13 al 15 Maggio 2015.

La Federazione IDEM conta in Italia oltre 3 milioni di persone tra studenti, ricercatori e docenti che ogni giorno utilizzano la propria identità digitale unica per fare ricerca, per studiare, per leggere la posta, per connettersi ai servizi di WiFi, per scambiarsi documenti, per consultare la propria posizione di carriera, per collaborare nei progetti europei. Il settore dell'istruzione e della ricerca è un grande ecosistema dove la collaborazione online e l'accesso alle risorse con l'identità digitale unica funziona realmente, sia a livello nazionale che internazionale.

Potrà il modello Research & Education essere un "apripista" per lo sviluppo dell'accesso alle risorse e della collaborazione online anche in altri settori partendo dalle scuole e dai beni culturali fino ad arrivare ai servizi per il cittadino? Quali sono le buone pratiche, le politiche e le tecnologie che ci garantiscono la sicurezza e la privacy nell'accesso? Quali gli strumenti per certificare la veridicità e la titolarità del collegamento tra utente digitale e persona reale?

Questi i principali interrogativi che si affronteranno nell’appuntamento annuale organizzato dalla Federazione IDEM con esperti del settore, ricercatori, scuole e istituzioni.

L'evento verrà trasmesso in diretta streaming HD e SD (fruibile su dispositivi fissi e mobili)

Officine Cantelmo

  • convegno2015


Una Cooperativa costituita da ex-studenti dell’Università del Salento ha restituito alla città le vecchie “Officine Cantelmo” che, grazie anche al contributo del Comune di Lecce e dell'Università del Salento, sono diventate un grande contenitore di eventi nonché un punto di riferimento importante, non solo per giovani e studenti ma per tutta la città.

L'iniziativa nasce da un progetto di incubatore di impresa del Dipartimento di Studi Giuridici dell'Università del Salento, con l’obiettivo di garantire condizioni ottimali per l’accoglienza, l’integrazione e la formazione degli studenti, creando un concreto punto di contatto tra università, enti locali ed imprese particolarmente interessate al miglioramento della qualità della vita universitaria e giovanile.

Come arrivare

MAPPA