Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

  • IDEM DAY 2016
Stampa

Comunità IDEM

Giornata di incontro dedicata a tutta la comunità IDEM e quanti sono interessati a farne parte, per presentare le attività degli utenti, i progetti di ricerca e per saperne di più su cosa fa IDEM per l’università e la ricerca scientifica. Saranno invitati ricercatori di diverse community di settori quali astrofisica, beni culturali, bio-medicina, scienze umane e sociali, e di comunità multidisciplinari per raccontare le proprie storie di successo grazie alla Federazione IDEM. Sarà possibile seguire la conferenza in streaming.

   


PROGRAMMA

SESSIONE I

Apertura dei lavori e saluti

Federico RUGGIERI, Direttore GARR

icon Filmato 

09:00 - 10:00
   Lightning Talk

PROGRAMMA

Bestr, la piattaforma italiana degli #OpenBadges, e' entrata in IDEM+eduGAIN costruendosi un'autenticazione federata in Node.js+Passport. Primo obiettivo: Eduopen, prossimo: i crediti formativi in Student Information System

Federico GIACANELLI, CINECA
icon Presentazione Giacanelli  icon Filmato 

Utilizzo dell'autenticazione federata per l'accesso alle risorse elettroniche a Ca' Foscari: il punto sulla situazione, i vantaggi e le criticita' riscontrate di questa soluzione

Alberto PIOTTO, Universita' Ca' Foscari Venezia
icon Presentazione Piotto  icon Filmato 

User Management per la piattaforma AICARE.EU: implementazione di una soluzione per la sincronizzazione di profili utente tra differenti applicazioni tramite protocollo SAML e non solo

Francesco SANSONE, CNR IFC
icon Presentazione Sansone  icon Filmato 

Provisioning federato e autenticazione locale: un caso d'uso per il progetto Square Kilometre Array (SKA)

Franco TINARELLI, INAF
icon Presentazione Tinarelli  icon Filmato 

Cruscotto e' una applicazione web che espone all'utente (discriminato dal gruppo di appartenenza) le risorse, anche federate, a cui potrebbe avere accesso, il tutto all'interno di un trust SSO. Gli obiettivi sono migliorare l'usabilita' e valorizzare l'ecosistema delle risorse interne e federate.

Salvatore TODARO, Universita' di Messina
icon Presentazione Todaro  icon Filmato 

10:00 - 10:30
Federazioni IDEM ed eduGAIN: dove siamo arrivati

Maria Laura MANTOVANI, Coordinatrice Servizio IDEM GARR AAI - GARR

icon M.L.Mantovani - Presentazione  icon Filmato 

10:30 - 11:00
   PAUSA CAFFE'

SESSIONE II

11:00 - 13:00
ICCU + IDEM: L'autenticazione federata semplifica l'accesso al prestito interbibliotecario

Simonetta BUTTO', Direttore ICCU e Antonella COSSU, Responsabile servizio ILL SBN, ICCU

icon A.Cossu - Presentazione  icon Filmato 

Abstract:
L'ICCU sta realizzando l'integrazione del servizio di prestito interbibliotecario ILL SBN nella Federazione IDEM, per consentire la fornitura e l'accesso ai documenti agli utenti delle biblioteche partner e consolidare il ruolo del Servizio Bibliotecario Nazionale nelle reti della ricerca. L'intervento presenterà il progetto e gli sviluppi futuri.

Accesso federato in EduOpen, il network dei MOOCS delle università italiane.

Tommaso MINERVA, Università di Modena e Reggio Emilia, Edunova

icon T.Minerva - Presentazione  icon Filmato 

Abstract:
Primi risultati della partnership tra la Federazione IDEM-GARR ed il network EduOpen. Collaborazione che ha permesso a milioni di utenti della federazione IDEM di accedere con facilità ad un processo di innovazione didattica. Con EduOpen per offrire la possibilità di seguire percorsi formativi a distanza di alta qualità.

CLARIN-IT: servizi per la comunita' italiana delle scienze umane e sociali

Monica MONACHINI, Coordinatore Nazionale per l'italia dell'Infrastruttura di Ricerca CLARIN

icon M.Monachini - Presentazione  icon Filmato 

Abstract:
Con l'ingresso dell'Italia in CLARIN (Infrastruttura europea di ricerca per le scienze umane e sociali) la Federazione IDEM GARR è interconnessa con la CLARIN Service Provider Federation. Grazie a questo i ricercatori italiani, possono avere accesso a importanti risorse linguistiche, dati e applicazioni web (protette da password), tramite le proprie credenziali istituzionali. Il consorzio CLARIN-IT presenterà i servizi disponibili e le prospettive per il futuro.

ELIXIR-ITA: verso un ambiente federato a supporto della ricerca biomedica

Gianmauro CUCCURU, CRS4 ELIXIR-ITA

icon G.Cuccuru - Presentazione   icon Filmato 

Abstract:
ELIXIR è l’infrastruttura di ricerca europea per le “scienze della vita” che ha come obiettivo primario quello di supportare la ricerca in campo biologico e le attività traslazionali per la medicina, l’ambiente, le industrie biotecnologiche e la società. L'intervento illustrera' l'attivita' che il nodo italiano (ELIXIR-ITA) intende perseguire per costituire un'ambiente collaborativo federato per analisi bioinformatiche a supporto della ricerca biomedica.

13:00 - 14:30
   PRANZO e RETE DI PERSONE   

SESSIONE III

14:30 - 16:30
Pilot Project for the Cherenkov Telescope Array in AARC2

Fabio VITELLO, INAF Osservatorio Astrofisico di Catania

icon Filmato 

Abstract:
INAF will create a pilot in AARC2 with the aim of providing user identity and access management services for the CTA web resources. The pilot will be composed by a software implementation based on existing and widely accepted standards with the aim of design and provide a highly available authentication service granting also a scalable mechanism to handle authorization at resource level.

ORCID in Italy

Laura PAGLIONE, Director of Strategic Initiatives, ORCID

icon L.Paglione - Presentazione  icon Filmato 

Abstract:
ORCID's vision is a world where all who participate in research, scholarship and innovation are uniquely identified and connected to their contributions across disciplines, borders and time. Last year an 80-organization Italian ORCID consortia was created, led by CINECA. Now ORCID enables researcher sign-in to ORCID with their institutional credentials.

Managing Heterogeneous Resources in an Hybrid Data Infrastructure: the D4Science Experience

Luca FROSINI, ISTI-CNR

icon L.Frosini - Presentazione  icon Filmato 

Abstract:
D4Science promotes elastic and seamless access to research assets (data, services, computing) across the boundaries of institutions, disciplines and providers to favor collaborative-oriented research tasks. D4Science enables Hybrid Data Infrastructures facilitating Virtual Research Environments definition and operation. D4Science enables a secure access to resources via the gCube Security Framework for AAA.

IDEM e le AAI per le infrastrutture di ricerca

Davide VAGHETTI, Coordinatore Comitato Tecnico Scientifico Federazione IDEM - GARR

icon D.Vaghetti - Presentazione  icon Filmato 

Saluti e Ringraziamenti

Sandro TUMINI, Comitato Tecnico Scientifico Federazione IDEM - Università Politecnica delle Marche

icon Filmato 


Sono registrati: 67 utenti


Lista Partecipanti

# NOME COGNOME ENTE
1 Daniele ALBRIZIO UNIVERSITA' DI TRIESTE
2 Gaetano ALOE STAZIONE ZOOLOGICA ANTON DOHRN
3 Francesco AMOROSA AFA SYSTEMS
4 Valeria ARDIZZONE GARR
5 Silvia AREZZINI INFN
6 Giovanni BARONE UNIV NAPOLI FEDERICO II
7 Sabino CALO' UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI
8 Lucia CAMPANA ISTITUTO CARLO LEVI ANDRIA(BT)
9 Enzo CAPENTI ISPRA
10 Marco CAPPELLACCI UNIVERSITA' DI URBINO
11 Giulio CARCANI ISPRA
12 Cecilia CATALANO ISTAT
13 Maurizio CATALANO UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
14 Paolo CECCHINI UNIVERSITA' DI URBINO
15 Lucia CECERE UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA
16 Raffaele CONTE CNR IFC
17 Sandra DENASI INRIM
18 Federico DI CESARE AFASET SRL
19 Giorgio DI GIOVAMBATTISTA UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BRESCIA
20 Diego FANTOMA UNIVERSITà DI TRIESTE
21 Fulvio GALEAZZI GARR
22 Renato GATTI IIS LEONARDO DA VINCI - FIRENZE (FI)
23 Francesco GENNAI CNR - ISTI
24 Valentino GIOVANNI ITI "F. GIORDANI" - CASERTA
25 Paola LAGUZZI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO
26 Marco LEONARDI RHEA GROUP
27 Marco MACCARI UNIVERSITA' DI CAMERINO
28 Emanuele MAGNO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO
29 Marco MALAVOLTI GARR
30 Stefano MANFREDDA UNIVERSITA' DI CAGLIARI
31 Lalla MANTOVANI GARR
32 Leonardo MARIANI C.N.R. ISTITUTO INFORMATICA E TELEMATICA
33 Lina MARINI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA
34 Loredana MARTUSCIELLO CNT - IIT
35 Melchiorre MONACA UNIVERSITA' MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
36 Mauro NANNI INAF - IST. RADIOASTRONOMIA
37 Francesco NAPOLI IFC - CNR
38 Eleonora NAPOLITANO ROMA TRE - GARR
39 Nunzio NAPOLITANO UNIVERSITA' DI NAPOLI 'PARTHENOPE'
40 Bruno NATI GARR
41 Aldo NECCI UNIVERSITA' ROMA TRE
42 Damiano ORRU UNIVERSITA' TOR VERGATA
43 Enrico PALMERINI UNIVERSITA' G. D'ANNUNZIO CHIETI-PESCARA
44 Marco PANICCIA GARR
45 Ugo PASCARELLA F.GIORDANI
46 Fabio PEDRETTI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA
47 Alberto PIOTTO UNIVERSITA' CA' FOSCARI VENEZIA
48 Marco PIROVANO UNIVERSITA' BOCCONI
49 Vincenzo PRATURLON UNIVERSITA' ROMA TRE
50 Marco ROSSI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA
51 Umberto RUGGERI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA
52 Federico RUGGIERI GARR
53 Arianna RUSSO UNIVERSITA' ROMA TRE
54 Francesco SANSONE IFC CNR
55 Arturo SANTORO UNIVERSITA' "L'ORIENTALE" DI NAPOLI
56 Alfredo SMIGLIO IIS VITTORIO EMANUELE II NAPOLI
57 Mohammad SNOBER UNIVERSITA' LA SAPIENZA
58 Nicola SUSAN UNIVERSITA' DI UDINE
59 Elisabetta TAMBURINI SAPIENZA
60 Franco TINARELLI INAF
61 Salvatore TODARO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA
62 Sabrina TOMASSINI GARR
63 Sandro TUMINI UNIVERSITA' POLITECNICA DELLE MARCHE
64 Davide VAGHETTI CONSORTIUM GARR
65 Cristiano VALENTI UNIVERSITA' DI PARMA
66 Antonio VILASI CNR IFC
67 Fabio VITELLO INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA